L’ultima ‘creatura’ ènata in questi giorni nei locali dell'Università per Stranieri di Siena per "celebrare" il convegno internazionale dell'American association of teachers of italian.

06.07.2015 19:08

di Antonella Lunetti

A AREZZO- Stavolta le mani di un artista

di “casa nostra”, che non smette di

stupire per la sua poliedricità e per l’ipercreativismo,

hanno plasmato addirittura

unatorta con la formadi piazza del Campo

e Palazzo Pubblico di Siena. E’ l’ultima

nata di Alessandro Marrone, artista

aretino, che da tempo ormai scolpisce anche

vere e proprie oepre d’artedi cioccolata.

L’ultima ‘creatura’ ènata in questi giorni

nei locali dell'Università per Stranieri di

Siena per "celebrare" il convegno internazionale

dell'American association of teachers

of italian. Un evento che ha raccolto

oltre 400 docentidi italiano delle scuole

superiori e delle università provenienti prevalentemente

da Usa e Canada, ospitati a

Siena per cinque giorni e che si è concluso

al salone di Rocca Salimbeni nella sede

storica del Monte dei Paschi di Siena e

con una cena alla contrada della Giraffa.

E Alessandro Marrone ha lavorato a Sienaper

alcuni giorni per poter portare all’eventodi

chiusura la sua opera di cioccolato.

“E’ tutto cioccolato fondente, un’opera

del peso di 40 chili - ha descritto l’aretino

Alessandro Marroni -. Sono uno scultore

prestato al cioccolato, ho cambiato

solo materiale, invece di adoperare cera

odaltrohosceltodi realizzareunatortadi

cioccolata che riproducesse piazza del

Campo e il Palazzo Pubblico. Abbiamo

scelto Piazza del Campo per questa importante

manifestazione dell'Aati aSiena,

in collaborazione con Ilica, la fondazione

italo-americana per la cultura. E’ un progetto

che vuole lanciare un messaggio positivo

nei rapporti fra Italia e America, e

Siena è al centro di questo messaggio”,

concludeMarrone.